Box26.ch

Amilcar Speciale CGSS

1927 -Amilcar Speciale CGSS Compressore  L’utilitaria da corsa

L’Amilcar Speciale CGSS Compressore, ha l’onore di inaugurare la categoria “Classic Cars” di BOX26.CHThe MotorSwiss Platform.

E’ un riconoscimento che la Classica del 1927 si è conquistata sul campo essendo stata l’indiscussa star del Trailer “Quello che non c’era…” ideato per il lancio di BOX26.CH e magistralmente condotta dal pilota e proprietario Valentino Belotti, titolare del “Garage Belotti” in Verscio.

Il nome Amilcar (Société Nouvelle pour l’Automobile fondata nel 1921)  deriva dalla fusione e dall’anagramma con qualche forzatura, dei cognomi dei due principali fondatori, Joseph Lamy ed Emile Akar. Alla costituzione della società oltre a Lamy ed Akar, partecipano anche il pilota André Morel e l’ingegnere Edmond Moyet.
La sede della Amilcar fu stabilita nel 1925 a Saint Denis. La produzione fu attiva dal 1921 sino al 1939 anche con stabilimenti dislocati fuori dai confini transalpini (Italia, Inghilterra, Germania ed Austria)
La produzione proponeva sia modelli di serie, sportivi e da competizione.

Amilcar CGSS
Svelata nell’estate del 1926, la CGSS era una delle “quintessenze” delle vetturette francesi con forte declinazione sportiva ma a prezzi decisamente economici rispetto alla concorrenza. Questo modello è stato uno sviluppo della linea di auto sportive di successo di Amilcar, conosciuta come CGS.  La “S” aggiuntiva stava per surbaissé (ribassata) e si riferiva allo chassis appunto ribassato.
La CGSS presentava un albero a camme rivisto, un volume della coppa olio più grande, una scatola dello sterzo migliorata, un passo corto e freni più grandi e nelle ultime versioni montava anche un differenziale ed un cambio a 4 marce.
Gli acquirenti avevano una scelta di vari stili di carrozzeria, da una coupé all’iconica roadster con sedile sfalsato e coda a punta.
Molti clienti acquistavano  la CGSS per guidare la vettura durante la settimana e per competere in gare automobilistiche nel fine settimana. Oggi, la CGSS rimane una delle Amilcar più ricercate, nonché un esempio emblematico di un’auto sportiva della fine degli anni ’20.

Amilcar CGSS Speciale con compressore 1927
La vettura “protagonista del Trailer , in versione “Speciale” rappresenta un ulteriore sviluppo tecnico che prevedeva uno chassis con ponte posteriore Bordino decalèe ed una testa speciale e compressore Cozette che portava la potenza del 1.100cc a 54 Cv

 

Categorie