Box26.ch
500 GP in F1 per Alfa Romeo

Alfa Romeo, GP di Turchia: gara numero 500 del team svizzero

500 GP in F1 per Alfa Romeo
500 GP in F1 per Alfa Romeo

Il 14 marzo del 1993, durante il Gran Premio del Sudafrica, faceva il proprio esordio in F1 il Team Sauber, che chiuse quella gara con l’ottimo 5° posto di Lehto e il ritiro di Wendlinger. Oggi, 27 anni dopo, la squadra di Hinwil, che intanto ha cambiato denominazione in Alfa Romeo Racing ORLEN si appresta a tagliare il prestigioso traguardo dei 500 GP in Formula 1.

Un risultato davvero importantissimo, che in F1 sinora è stato raggiunto e poi superato solo da altri tre team: Ferrari, McLaren e Williams. Il traguardo verrà tagliato questo weekend durante il Gran Premio di Turchia, un tracciato che riserva ricordi abbastanza dolci alla Sauber, che tra queste curve ha ottenuto buoni piazzamenti nell’era in cui correva sotto colori BMW.

Il team svizzero ha preso parte a quasi la metà dei GP disputati sinora in questi 70 anni di F1. Una presenza costante per 28 stagioni consecutive che hanno reso la Sauber un punto di riferimento all’interno del campionato. Storico il Gran Premio del Canada 2008, quando grazie a Kubica e Heidfeld il team di Hinwil riuscì a portare a casa un’incredibile doppietta, con il driver polacco sul gradino più alto del podio.

L’Alfa Romeo vuole festeggiare questo traguardo con un buon risultato

Kimi Raikkonen ha così presentato il prossimo weekend di gara: “L’evento di questo weekend sarà la gara numero 500 per il team: non sono molto interessato ai numeri, ma è un grande traguardo, soprattutto per tutte le persone che hanno lavorato per la squadra in tutti questi anni. Per quanto concerne la gara, è bello tornare in un posto come la Turchia”.

Il finlandese, che vinse nel 2005 il GP inaugurale di Turchia ha poi proseguito: “Questa è una pista dove si sono disputate belle gare in passato, quindi sarà interessante vedere come se la caveranno le moderne vetture di F1. Tutti parlano della curva 8, ma con le prestazioni che hanno le auto di adesso potrebbe non essere così impressionante dall’interno dell’abitacolo. Sicuramente sarà bella da guardare, ma ci sono molte altre curve dove un pilota può fare la differenza”.

A fargli ecco poi ci ha pensato anche il suo compagno di team, Antonio Giovinazzi: “Sarà un fine settimana speciale per il team, le 500 gare sono un traguardo incredibile e il fatto che solo altre tre squadre sono riuscite ad arrivare a questo numero prima di noi mostra quanto sia impressionante questo risultato”.

Il pilota dell’Alfa Romeo Racing ha poi continuato: “Questa è una squadra che si sente come una famiglia e sono sicuro che tutti siano davvero orgogliosi della nostra storia, quindi speriamo di fare una bella gara per festeggiare nel migliore dei modi questo traguardo. Non ho mai corso in Turchia, sarà un’esperienza completamente nuova per me, ma ho guardato le ultime gare che si sono tenute qui e mi sembra una pista fantastica: non vedo l’ora di essere in macchina venerdì”.

Alfa Romeo Racing ORLEN GP Turchia
Alfa Romeo Racing ORLEN GP Turchia

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Day 1 vibes 🇹🇷 #TurkishGP #AlfaRomeoRacing #ORLEN #Sauber500

Un post condiviso da Alfa Romeo Racing ORLEN (@alfaromeoracingorlen) in data:

Categorie