Box26.ch
Lewis Hamilton e Sebastien Loeb

Extreme E: Hamilton punterà su Sebastien Loeb nel Team X44

Lewis Hamilton e Sebastien Loeb
Lewis Hamilton e Sebastien Loeb (Facebook)

Dopo il successo ottenuto con la Formula E, Alejandro Agag si è lanciato in una nuova avventura totalmente elettrica: l’Extreme E. La nuova categoria, che verrà battezzata nel 2021, vedrà protagonisti dei SUV elettrici che si sfideranno in 5 paesi diversi: Arabia Saudita, Senegal, Groenlandia, Brasile e Argentina.

L’obiettivo sarà quello di sensibilizzare l’opinione pubblica e i paesi ospitanti nei confronti dei cambiamenti climatici che stanno creando dei veri e propri disastri naturali in giro per il mondo. Il campionato, coronavirus permettendo, dovrebbe scattare da Sharaan il 20 e il 21 marzo 2021.

Sono tanti i piloti che hanno già mostrato interesse verso questa nuova categoria, compresa la svizzera Simona de Silvestro. Inoltre sono state annunciate anche 9 squadre che prenderanno parte al campionato. In particolare gli occhi di tutti sono puntati sul Team X44, la scuderia messa in piedi da Lewis Hamilton.

Per ora non sono ancora stati annunciati tutti i piloti che prenderanno parte alla nuova categoria, ma secondo alcune indiscrezioni raccolte dai colleghi di Marca, Hamilton avrebbe già deciso su chi puntare per il proprio team. A quanto pare, infatti, il britannico avrebbe deciso di mettere sotto contratto il più grande pilota di rally di tutti i tempi: Sebastien Loeb.

Non solo Hamilton e Loeb, tanti campioni per l’Extreme E

Il campione francese con i suoi 9 titoli WRC ha firmato recentemente con Prodrive per prendere parte alla nuova edizione della Dakar. Il programma dell’Extreme E dovrebbe essere perfettamente compatibile con questo impegno, fatta eccezione forse per l’ultima gara a dicembre che potrebbe essere troppo a ridosso dell’inizio dell’importante manifestazione rallistica.

Con l’ingaggio di Loeb il Team X44 vanterebbe tra pilota e patron della squadra ben 16 Mondiali, non male per una scuderia che non è ancora scesa in pista. Agag si starà decisamente fregando le mani. Oltre al fuoriclasse francese, infatti, dovrebbe prendere parte alla manifestazione anche Carlos Sainz due volte campione del mondo WRC e tre volte vincitore della Dakar.

Non è tutto però, infatti, al momento è già stata confermata la presenza del due volte campione DTM e campione World Rallycross Mattias Ekstrom e di  Timmy Hansen, campione del mondo rallycross 2019.

Qualora dovesse essere confermato l’ingaggio di Loeb bisognerà capire come deciderà di rispondere Nico Rosberg al suo ex avversario in F1. Il tedesco, infatti, è anch’egli proprietario di una squadra: la Rosberg Xtreme Racing. I 18 piloti prescelti (9 uomini e 9 donne) dovranno scendere in pista il 18 e 19 dicembre ad Alcaniz dove potranno cominciare a prendere confidenza con i SUV totalmente elettrici.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Extreme E (@extremeelive)

Categorie