Box26.ch

Formula1- 23 Gp nel calendario provvisorio 2021

Formula1 2021 – Per ora sono 23 i GP in calendario

La Formula1 ha annunciato oggi il calendario provvisorio delle gare del Campionato del Mondo di Formula 1 della FIA 2021 che sarà sottoposto all’approvazione del World Motor Sport Council. La stagione 2021 segue un anno senza precedenti per la Formula 1, in cui la pandemia della COVID-19 ha portato ad una revisione del calendario 2020 di 17 gare e il primo sport internazionale a riprendere la sua stagione.

I piani per il 2021 hanno comportato un ampio dialogo con tutti i promotori e le loro autorità locali e nazionali in un momento di continua fluidità legata alla pandemia globale. La Formula 1 e la FIA hanno messo in atto solide misure di salute e sicurezza per permettere alla stagione 2020 riveduta di ripartire e di correre in modo efficace.

I nostri padroni di casa per il 2021 sono rassicurati dal nostro sicuro ritorno alle corse di questa stagione e fiduciosi che i piani e le procedure che abbiamo in atto ci permetteranno di tornare a un livello di normalità per la stagione 2021. Come abbiamo detto prima, ci aspettiamo che i tifosi ritornino per la stagione 2021 e che il calendario sia simile alla stagione 2020 originariamente prevista. Continueremo a lavorare a stretto contatto con i nostri promotori e partner e attendiamo con ansia l’inizio della stagione il 18-21 marzo 2021 in Australia.

Formula1 – Chase Carey

Chase Carey, Presidente e CEO della Formula 1, ha detto: “Siamo lieti di annunciare il calendario provvisorio della Formula 1 del 2021 dopo ampie conversazioni con i nostri promotori, i team e la FIA. Stiamo pianificando gli eventi del 2021 con i tifosi che forniscono un’esperienza vicina alla normalità e ci aspettiamo che i nostri accordi vengano rispettati.
Abbiamo dimostrato che possiamo viaggiare e gestire le nostre gare in sicurezza e i nostri promotori riconoscono sempre più la necessità di andare avanti e gestire il virus. In realtà, molti organizzatori vogliono utilizzare il nostro evento come piattaforma per mostrare al mondo che stanno andando avanti.


Siamo lieti di vedere l’Arabia Saudita entrare a far parte del programma e siamo altrettanto entusiasti di tornare nelle sedi in cui speravamo di gareggiare nel 2020. Vogliamo ringraziare tutti i nostri promotori e partner per il loro continuo entusiasmo e la loro collaborazione e non vediamo l’ora di regalare ai nostri fan una stagione entusiasmante in pista”.

Categorie