Box26.ch

Kevin Gilardoni al Paul Ricard da Leader

In Francia l’epilogo della stagione del Lamborghini Super Trofeo Europa che ha visto Kevin Gilardoni centrare tre vittorie negli ultimi due doppi round

Un massimo di 32 punti ancora da assegnare nelle ultime due gare della stagione; sette e mezzo in più rispetto quelli che attualmente lo separano dall’inglese Dean Stoneman. Kevin Gilardoni si presenta da leader al Paul Ricard, nel quinto e ultimo appuntamento del Lamborghini Super Trofeo Europa che preannuncia una volata a cinque per assegnare il titolo Pro.
Il pilota dell’Oregon Team arriva in Francia dopo la trasferta di Spa in cui ha messo a segno la sua terza vittoria di fila, balzando anche in testa al campionato. Dopo il podio del Nürburgring (secondo in Gara 2) ed il doppio successo di Barcellona, in equipaggio con Dorian Boccolacci, in Belgio Gilardoni, in quella circostanza in equipaggio singolo, ha calato il tris finendo in Gara 2 fuori dai primi tre solo per l’incidente che lo ha visto marginalmente coinvolto e che ha decretato la bandiera rossa a un quarto d’ora dalla fine, pur non privandolo di un quarto posto ed altri punti importanti.

Al Paul Ricard, il pilota italo-svizzero vi farà il suo ritorno dopo sette anni. “Stessa storia di Spa – ha commentato Gilardoni – Non metto piede su questa pista da diverso tempo. Rispetto all’ultima volta in cui ci corsi sono state fatte solamente delle piccole modifiche in un paio di curve. Questo sicuramente non è un problema. Andremo in Francia senza guardare al campionato, ma cercando di dare il massimo come abbiamo fatto a Barcellona e a Spa”
E al Paul Ricard, ad alternarsi al volante con Gilardoni tornerà Boccolacci. Il francese, sulla sua pista di casa, a sua volta partirà con l’obiettivo di fare bene.

Frenetico fin da venerdì il programma del weekend, con i due turni di prove libere da un’ora ed il semaforo verde in corsia box dalle 9.35 e dalle 13.45. Poi le qualifiche, due sessioni di 20 minuti utili a definire entrambi gli schieramenti, a partire dalle 17.30 e dalle 18. Sabato la prima delle due gare della durata di 50 minuti scatterà alle 16.15, mentre Gara 2 è in programma domenica con il via alle 9.10

Categorie