Box26.ch
MotoGP - Joan Mir

MotoGP, GP d’Europa: Mir pigliatutto, ora il titolo è vicino

MotoGP - Joan Mir
MotoGP – Joan Mir (Facebook)

Con il campionato che si avvicina al crepuscolo e la classifica che è sempre più corta, fare un errore può essere fatale. Il Gran Premio d’Europa è la terzultima prova del Mondiale. Al via subito caduta per uno degli sfidanti, ovvero Fabio Quartararo, che finisce nella ghiaia ma riesce a ritornare in pista in ultima piazza.

Dopo qualche giro termina la gara di Valentino Rossi, che accusa un problema tecnico alla sua M1, mentre in rapida successione cadono sia Bagnaia che Crutcholow. Davanti invece posizioni congelate sino a 10 giri dal termine quando Mir supera il proprio compagno di squadra e scappa via.

Leggi anche –> Intervista Esclusiva a Marco Melandri

Festa Suzuki: prima doppietta in MotoGP

Da lì in avanti per Mir è una passerella verso la sua prima vittoria in MotoGP che gli garantisce una seria ipoteca sul titolo iridato vista la caduta di Quartararo e i brutti piazzamenti di tutti gli altri sfidanti per il Mondiale. A fare compagnia sul podio ai due Suzuki ci pensa invece un ottimo Pol Espargaro.

Solo 8° Andrea Dovizioso, mentre Morbidelli chiude 11° e Vinales 13° davanti a Quartararo. A questo punto per loro il titolo diventa decisamente un miraggio con sole due gare dal termine e appena 50 punti in palio.

Per effetto di questi risultati ora i primi inseguitori di Joan Mir sono a parità di punti Rins e Quartararo che accusano un ritardo di 37 lunghezze sullo spagnolo che a questo punto, già domenica prossima, potrebbe festeggiare il suo primo Mondiale in MotoGP.

GP d'Europa, ordine d'arrivo (MotoGP)
GP d’Europa, ordine d’arrivo (MotoGP)

Categorie