Box26.ch
BMW M1 AHG

All’asta la BMW M1 AHG di Paul Walker

La star di Hollywood scomparsa prematuramente il 30 novembre 2013, possedeva un parco auto da sogno. La BMW M1 AHG appartenuta all’attore sarà all’asta fino al primo febbraio.

La BMW M1 è fra le auto più iconiche del marchio tedesco, un capolavoro firmato dal progettista Giampaolo Dallara e dallo storico designer Giorgetto Giugiaro. La supercar prodotta negli anni ‘80 sfoggia la carrozzeria M1 Procar con livrea BMW Motorsport. L’auto dell’attore di Fast and Furious è quasi nuova, avendo percorso solo 6.800 chilometri.

BMW M1 AHG
BMW M1 AHG (Twitter)

Quarant’anni fa fu prodotto l’ultimo esemplare dei 456 totali (400 stradali e 56 da corsa). L’auto all’asta è equipaggiata con il pacchetto AHG M1 Studie, serie limitata di soli dieci esemplari del concessionario tedesco AHG. Questi ultimi personalizzarono l’auto con un kit che si ispirava allo stile della M1 Procar: livrea colorata e 800 cavalli di potenza, che rendevano le automobili da corsa tedesche dei missili in pista. La formula “ProCar” derivava dalla serie Production Car, il campionato monomarca ideato dall’ex pilota e fondatore del reparto corse BMW, Jochen Neerpasch.

BMW M1 AHG
BMW M1 AHG (Twitter)

Il pacchetto “AHG Studie”

L’auto presenta svariate modifiche alla carrozzeria, atte ad aumentare il carico aerodinamico della M1. Le minigonne laterali, il paraurti anteriore dotato di un grande splitter e l’ampio spoiler posteriore rendono, inoltre, il look ancora più estremo e cattivo.

BMW M1 AHG
BMW M1 AHG (Twitter)

Il telaio, le sospensioni e i freni erano stati rivisti dagli specialisti tedeschi per domare al meglio i 350 CV di potenza (277 di partenza) del 6 cilindri in linea da 3,5 litri. Il cambio è rigorosamente manuale, in puro stile anni 80.

BMW M1 AHG
BMW M1 AHG (Twitter)

L’originale tessuto dei sedili lascia spazio alla pelle nera, sebbene l’abitacolo conservi la trama a scacchi sugli inserti del pannello delle porte, sul rivestimento del tetto e sul parafiamma posteriore. Il bolide, inoltre, presenta i sedili elettrici, l’aria condizionata e un lettore di cassette.

BMW M1 AHG (Twitter)
BMW M1 AHG (Twitter)

In asta fino al primo di febbraio

L’attore californiano amava i modelli esclusivi di auto e perse la vita in uno schianto terrificante su una Carrera GT. L’asta di Bring A Trailer offre la possibilità, ai fan della vettura e di Paul Walker, di mettere le mani su un gioiello speciale. Dopo essere stata importata negli Stati Uniti, la vettura è rimasta nelle mani di un acquirente della Georgia fino al 1995 ed è poi stata comprata nel 2011 da un collezionista del Texas. È stata poi acquisita e conservata per molti anni nella collezione AE Performance di Paul Walker e Roger Rodas in California.

BMW M1 AHG
BMW M1 AHG (Twitter)

A pochi giorni dal termine dell’asta, l’auto ha raggiunto l’offerta massima di 390 mila dollari. Si aspettano dei rilanci nel prossimo weekend. La BMW M1 AHG è stata già messa in vendita su Sotheby’s, con una stima compresa tra 600 e gli 800 mila dollari e poi da Mecum Auction, che valutò la vettura per una cifra intorno ai 600 mila dollari, senza però trovare alcun acquirente disposto a sborsare la cifra.

Davide Russo

Davide Russo

I believe that everyone has a calling, motorsport is my true passion!

Categorie