Box26.ch
Iron Dames

Iron Dames, il motorsport al femminile con la dama svizzera Rahel Frey

Online la web serie “Racing Beyond Limits” sulle Iron Dames al fine di supportare il movimento femminile nel motorsport.

La web serie “Racing Beyond Limits” arriva sui canali social con lo scopo di aiutare le donne ad inserirsi nel motorsport. Il progetto è stato creato da Deborah Mayer, francese che vive in Svizzera e lavora nell’alta finanza, che ha trasformato la sua passione per i motori in un piano per il coinvolgimento delle donne nel mondo delle corse. Da ambasciatrice e pilota nel Ferrari Challenge, nel programma Ferrari XX e nelle Competizioni GT, Deborah Mayer ha voluto fortemente rappresentare le vite di successo delle Iron Dames.

Protagonista della serie il Racing Team Iron Lynx, che partecipa al campionato European Le Mans Series e alla 24 Ore di Le Mans a bordo della Ferrari 488 GTE. La squadra è composta dalla svizzera Rahel Frey, dall’italiana Manuela Gostner e dalla danese Michelle Gatting.

Iron Dames
Iron Dames (Twitter)

La prima stagione è caratterizzata da sei episodi che celebrano la storia delle ragazze e il “behind the scenes” della squadra.
I video della durata di circa 20 minuti sono disponibili sui canali social – Facebook, Youtube, Instagram – per offrire gratuitamente la possibilità di guardare il motorsport da una prospettiva diversa.

Patrocinato dalla FIA Women in Motorsport, l’iniziativa è stata accolta positivamente dal pubblico appassionato. Nelle prime settimane l’episodio 1 ha fatto registrare oltre 300.000 views solo sul canale Youtube.

Da Berna la driver Rahel Frey

Tra le Iron Dames troviamo la pilotessa svizzera Rahel Frey che vanta una lunga militanza nel motorsport. Dopo aver gareggiato nell’Eurocup Formula Renault 2.0, l’International Formula Master e il campionato tedesco di Formula 3, la trentaquattrenne ha preso parte alla 24 Ore di Le Mans del 2010 nella categoria LMGT1. In un team di donne svizzere (Natacha Gachnang e Cyndie Allemann), Rahel ha guidato sul Circuit de la Sarthe la Ford GT #61 Matech Competition. L’equipaggio fu costretto a ritirarsi, ma la carriera della Frey proseguì con l’Audi nel DTM.

Dopo due stagioni, accettò la sfida dell’European Le Mans Series nella squadra Kessel tutta al femminile con Manuela Gostner e Michelle Gatting.
Per la prima volta dal 1977 un team di sole donne terminò la stagione con un brillante quarto posto finale. Nel 2020 il terzetto è passato al team Iron Lynx. Nelle gare di endurance dell’European Le Mans Series e della Michelin Le Mans Cup, le ragazze hanno ben figurato, conquistando il podio a Monza e al Paul Ricard e posizionandosi nella top 10 della 24 Ore di Le Mans 2020 nella categoria GT AM.

Iron Dames
Rahel Frey (Twitter)

Gli attimi di gioia e i momenti salienti della stagione sono riportati nella web serie “Racing Beyond Limits”, grazie alla quale, siamo certi, tante donne si innamoreranno dell’adrenalinica vita delle Iron Dames.

Davide Russo

Davide Russo

I believe that everyone has a calling, motorsport is my true passion!

Categorie